Generations without comunism

Ekaterinburg  (Екатеринбург) è la quarta città della Russia, è considerata il confine tra la Russia europea e quella asiatica. Situata sui monti Urali , è una città nata 300 anni fa, per volere dello Zar, come polo industriale ed oggi è uno dei
maggiori centri di investimento mondiale. Una Russia lontana, ricca e pronta spendere, dove la vita è ancora semplice e dove, generazioni di ragazzi russi, vivono costantemente il ricordo delle guerre, del comunismo e di un regime militare oppressivo.
Yekaterinburg (Екатеринбург) is the fourth city of Russia is considered the borderline between the European and Asian Russia. Located on the Ural Mountains, it is a city founded 300 years ago, by the Tzar, as an industrial centre and today is one of the largest investment centers worldwide. A deep Russia, rich and ready to spend, where life is still simple, and where generations of young Russians, constantly live with the memory of the war, of communism and an oppressive military regime.

Thanks to Luba@ http://askural.com/

Annunci